• Progetto “Anziani a Kalundu (RDC)

    Le persone della terza età in Congo spesso sono abbandonate dai familiari perché, a causa delle difficoltà economiche, diventano un peso e un costo. La maggior parte degli anziani non ha alcun mezzo di sussistenza: la pensione non esiste! Gli anziani sono così lasciati a se stessi e vivono con vergogna l’estrema povertà. Non avendo mezzi di...

  • “Concerto sotto l’alberto” : iniziativa Pro- Hospice

    L’associazione di volontariato Amici delle Piccole Figlie Onlus è lieta di invitarvi alla terza edizione dell’evento “Concerto sotto l’albero”. Quest’anno, vista la situazione sanitaria nazionale, il concerto sarà in modalità streaming collegandosi alla pagina www.amicipiccolefiglie.it. I protagonisti di questa terza edizione sono il soprano Silvia Dalla Benetta, il mezzosoprano Anna Maria...

  • 11 Novembre: Giornata Nazionale Cure Palliative

    Il prossimo 11 Novembre, Festa di San Martino, si celebra la Giornata nazionale per le cure palliative. Anche noi, con il nostro Hospice di via Po, parteciperemo a questa importante iniziativa. Il tavolo degli Hospice cattolici e di ispirazione cristiana si propone di dare rilievo alla loro presenza sul territorio e nella...

  • Convegno diocesano: La cultura dell’accoglienza

    Nei giorni 16-17 Ottobre, si svolgerà il convegno su “La cultura dell’accoglienza”. Tra i relatori ci sarà il Direttore Medico Scientifico del nostro Centro Cure Palliative (Hospice), il dott. Massimo Damini.   Il convegno si svolge “in presenza” al Cinema Teatro Conforti, presso Chiesa Sacro Cuore, Piazzale Volta 1, Parma e viene trasmesso...

  • Santa Maria: Iniziamo insieme questo nuovo cammino

    Dopo mesi di attesa, dubbi ,incertezze, novità, il 7 settembre è arrivato! Abbiamo cercato di rendere questo nuovo inizio il più bello possibile preparando un bel cartellone colorato, colorando le nostre visiere, sistemando i giochi in modo che i nostri nuovi piccoli potessero avere tutto quello che poteva farli star...

  • NOTIZIE DA HUACHO (PERU’): CHIUSI IN CASA

      Dal 16 di marzo in Perù è stato decretato il “lock-down”e ancora continua la restrizione, anche se il governo, dal primo di luglio, ha dato più libertà di movimento in alcuni quartieri, per facilitare il lavoro e la possibilità di sussistenza delle famiglie. L’infezione del virus sembra che si...

  • Santa Maria: Con la bocca mascherata, il sorriso sulla fronte, siamo tornate!

    Dal 21 febbraio tutto si era fermato, il tempo tra le mie mura era sospeso, poi un giorno qualcosa è cambiato! Sono tornati i bambini, non tanti come al solito, ma ci sono. Tra le mie pareti sono stati messi dei nastri bianchi e rossi per delimitare gli spazi, così...

  • Sorelle Ferrari: 1…2…3…PRONTI…

    …RI-PARTENZA… …VIA!!!! Dopo questo difficile periodo di reclusione forzata noi, come scuola, abbiamo avuto la conferma di quanto sia importante e indispensabile il nostro lavoro, in quanto strumento di relazione. L’emergenza Covid-19 ha obbligato i bambini al non avvicinamento, al non toccarsi, alla deprivazione relazionale che va contro ad ogni...

  • Sorelle Ferrari:  Un nuovo modo di fare scuola!

    All’inizio sembrava qualcosa di lontano da noi, completamente impensabile per la nostra realtà, poi all’improvviso ci siamo ritrovati con le scuole chiuse! Nel nostro gruppo di maestre ci sentivamo quotidianamente ridendo e scherzando su questa situazione assurda, cercando di programmare per il rientro e riorganizzare le uscite didattiche pensando.. “tanto...

  • Don Montali: ESSERE INSEGNANTI AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

    Essere insegnanti in questo momento così triste e inaspettato non è semplice, ma è una sfida che abbiamo accettato e affrontato perché noi ci prendiamo cura del bene più prezioso per una società, i bambini, il nostro futuro . ci siamo ritrovati in questa situazione mai vista, così, all’improvviso, senza...